Edentula e senza osso, ritrova il sorriso con gli impianti zigomatici.

  • Home
  • -
  • I casi
  • -
  • Edentula e senza osso, ritrova il sorriso con gli impianti zigomatici.

Riabilitazione eseguita dal dr. Cesare Paoleschi in una sola seduta chirurgica mediante la tecnica degli impianti zigomatici. Denti fissi in poche ore con il carico immediato. 

Indice degli argomenti

Situazione clinica iniziale

51 anni da poco compiuti e una bocca già con seri problemi. La situazione clinica iniziale della nostra paziente, venuta da sud Italia, durante la prima visita, si era presentata subito molto complessa.

panoramica prima degli impianti zigomatici

Nell’arcata superiore non aveva più denti ed era portatrice di una protesi mobile.

In passato aveva chiesto parere ad altri professionisti per mettere denti fissi mediante l’implantologia osteointegrata, ma il responso era stato sempre negativo a causa della grave carenza di osso mascellare.

La grave atrofia, infatti, ostacola quasi sempre il ricorso a tecniche di implantologia tradizionale. Il rischio frequente, in questi casi, è quello di mancata osteointegrazione dell’impianto, conseguente instabilità della protesi e successivo fallimento implantare.

Nell’arcata inferiore, invece, la signora presentava solo alcuni denti nella parte centrale.

Questa condizione clinica si traduceva praticamente in difficoltà di vivere serenamente la vita quotidiana: la paziente aveva fastidi provocati da una protesi mobile instabile e non riusciva più a mangiare correttamente con conseguenti problemi di digestione.

Il progetto di riabilitazione mediante impianti zigomatici

Dopo una prima visita ed un attento studio del caso clinico, il dr. Cesare Paoleschi ha pianificato un progetto di riabilitazione generale della sua bocca con l’obiettivo di ridare al paziente un nuovo sorriso esteticamente gradevole ma soprattutto funzionale.

Il 14 aprile 2021, presso il centro chirurgico Iris di Viareggio (Dir. San. D.ssa S. Ganghini), la paziente è statacosì sottoposta ad un unico intervento di chirurgia in anestesia generale.

Nell’arcata superiore il dr. Cesare ha inserito 4 impianti dentali nella sezione centrale, andando a sfruttare al massimo la presenza dell’osso mascellare residuo, e due impianti zigomatici, uno per lato, nell’osso zigomatico.

Proprio questi ultimi due impianti, di dimensioni più lunghe rispetto a quelli tradizionali, ancorandosi all’osso dello zigomo, garantiscono maggiore stabilità a tutto l’assetto implanto-protesico. L’ osso zigomatico, infatti, presenta un’ottima consistenza e capacità di far integrare l’impianto.

Nell’arcata inferiore, invece, il dr. Cesare Paoleschi ha estratto prima i denti residui, non più recuperabili e non idonei al nuovo progetto implanto-protesico, e ha poi inserito 4 impianti dentali tradizionali. Quest’ultima tecnica viene solitamente definita “All On Four” (in italiano “tutto su quattro”) in quanto prevede l’avvitamento di una protesi fissa su soli quattro impianti.

Il carico immediato: denti fissi in poche ore

Al termine dell’operazione chirurgica il dr. Cesare Paoleschi ha ritenuto opportuno procedere al carico immediato, ossia prevedere l’avvitamento delle protesi fisse sugli tutti gli impianti dentali inseriti a distanza di poche ore.

Mediante una speciale apparecchiatura, infatti, il dr. Cesare ha misurato la buona stabilità di tutto l’assetto implantare consentendo alla signora di passare in poco tempo da una condizione di edentulia ad una bocca con denti fissi, belli e funzionali.

Il caso oggetto di studio per odontoiatri

Il caso clinico appena descritto è stato anche oggetto di studio di un gruppo ristretto di odontoiatri venuti da diverse parti d’Italia. Il centro studi Iris Academy, la scuola di formazione di Iris Compagnia Odontoiatrica, aveva organizzato, in concomitanza all’intervento di riabilitazione, un corso di formazione sulla tecnica degli impianti zigomatici tenuto dal dr. Cesare Paoleschi.

I medici dopo una prima fase in aula, durante la quale hanno studiato l’algoritmo decisionale che ha portato a scegliere gli impianti zigomatici come soluzione chirurgica al caso, hanno potuto assistere direttamente in sala operatoria a tutte le fasi di chirurgia. 

medici che hanno partecipato allo zygomatic day

Informazioni sul dr. Cesare Paoleschi

Il dr. Cesare Paoleschi, laureato in odontoiatria e protesi dentaria ed iscritto all’albo degli odontoiatri della provincia di Lucca al nr.3, si occupa da oltre 30 anni di implantologia e da 10 anni esegue interventi di riabilitazione mediante la tecnica degli impianti zigomatici. Visita ed opera presso i centri odontoiatrici Iris della Toscana e presso il suo studio professionale di La Spezia.

Per entrare in contatto con il dr. Cesare Paoleschi compila il form sottostante.