Carico immediato bimascellare con poco osso

  • Home
  • -
  • I casi
  • -
  • Carico immediato bimascellare con poco osso

Caso di riabilitazione bimascellare a carico immediato eseguito dal dr. Cesare Paoleschi.

Indice dei contenuti

Situazione iniziale

La dentatura della paziente nell’arcata superiore non era più fissa a causa della mancanza di osso che aveva compromesso la stabilità degli impianti messi in precedenza da un altro odontoiatra. Dalla riproduzione tridimensionale del mascellare e dalla panoramica prima dell’intervento è possibile notare la grave atrofia.

 

Panoramica mascellare senza osso

Nell’arcata inferiore, invece, la paziente aveva 10 denti residui ma non più recuperabili a causa della malattia parodontale.

La riabilitazione bimascellare

Nell’arcata superiore, il dr. Cesare Paoleschi, che ha studiato e realizzato il progetto di riabilitazione, vista la scarsissima quantità di osso, dopo aver estratto gli impianti falliti e rimosso i denti non più recuperabili, ha inserito 6 impianti dentali:

  • 2 impianti endossei nella zona centrale sfruttando al massimo l’osso residuo
  • 2 impianti pterigoidei (uno per lato) nelle estremità della mascella
  • 2 impianti zigomatici (uno per lato) direttamente nell’osso degli zigomi

Nell’arcata inferiore, rimossi i denti rimasti, ha inserito 4 impianti endossei seguendo la tecnica All on four.

 

Panoramica post operatoria

Il carico immediato bimascellare

Il desiderio della paziente era quello di avere denti fissi in tempi molto ridotti. Grazie a questo assetto implantare, studiato e realizzato dal dr. Cesare Paoleschi, è stato possibile accontentare la paziente eseguendo il carico immediato bimascellare.

Con questa tecnica, infatti, a distanza di 48/72 ore dall’intervento chirurgico, il paziente può avere già una protesi fissa provvisoria avvitata sugli impianti.

Ulteriori informazioni

L’intervento è stato eseguito in anestesia generale presso il centro chirurgico Iris di Viareggio (Dir. San. D.ssa S. Ganghini).

Il dr. Cesare Paoleschi è esperto nella riabilitazione delle gravi atrofie mascellari mediante la tecnica degli impianti zigomatici. Visita e opera presso i centri odontoiatrici Iris della Toscana e della Liguria (consulta le sedi).

Il dr. Cesare insegna la tecnica degli impianti zigomatici al Master annuale di Secondo Livello in Implantologia Zigomatica della Università Unicamillus e presso Iris Academy.

Per prenotare una visita con il dr. Cesare o avere maggiori informazioni compila il form sottostante.

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

Atrofia mascellare riabilitata con tecnica Quad Zygoma

Denti fissi in una sola seduta

Impianti endossei falliti e ricorso a impianti zigomatici